valle di non

Coredo, brucia la canna fumaria: evacuate due famiglie

TRENTO. Due famiglie evacuate per alcune ore, ieri mattina a Coredo, a causa di un incendio che ha parzialmente distrutto il tetto di una abitazione in via Callegari. All'origine dell'incendio,...

TRENTO. Due famiglie evacuate per alcune ore, ieri mattina a Coredo, a causa di un incendio che ha parzialmente distrutto il tetto di una abitazione in via Callegari. All'origine dell'incendio, probabilmente il malfunzionamento di una canna fumaria. Sul posto una trentina di uomini dei vigili del fuoco, per domane le fiamme prima, bonificare e mettere in sicurezza poi il sottotetto bruciato.

Erano circa le 11.45 quando, alla caserma dei vigili del fuoco di Coredo è arrivata la richiesta d'intervento. Fiamme sul tetto di una palazzina di tre piani composta da 15 appartamenti, di cui solo tre abitati. L'incendio sarebbe partito da una canna fumaria, a dare l'allarme la proprietaria dell'appartamento interessato. Sul posto i

vigili del fuoco di Coredo, l'autoscala con una squadra da Cles, il corpo di Taio e quello di Smarano. «In via precauzionale due famiglie sono rimaste fuori casa fino alla fine dell'intervento, attorno alle 14.30» spiega Enzo Sicher, comandante dei vigili del fuoco di Coredo. (g.e)

TrovaRistorante

a Trento Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics