Dro-Drena, passa la mozione del M5S: «Non utilizzate il nome Alto Garda»

ARCO. È stata approvata con venti voti a favore e solo uno contrario la mozione presentata dal M5S sull’utilizzo del nome Alto Garda. La mozione, che sarà votata prossimamente anche a Riva, chiede ai...

ARCO. È stata approvata con venti voti a favore e solo uno contrario la mozione presentata dal M5S sull’utilizzo del nome Alto Garda. La mozione, che sarà votata prossimamente anche a Riva, chiede ai sindaci di Dro e Drena di rinunciare all’ipotesi di chiamare Alto Garda l’ente che potrebbe nascere dall’aggregazione delle due municipalità: “La denominazione Alto Garda si riferisce direttamente al Lago di Garda e interessa geograficamente e storicamente Riva, Nago Torbole, Arco. Viene usata tuttora per identificare numerose società ed enti che operano in questi comuni”. La mozione è servita

per rilanciare la discussione sulla fusione tra i comuni di Arco, Riva, Nago Torbole, Tenno, Dro e Drena: “Mi fa piacere che si parli di questo argomento – ha detto il sindaco Betta - perché mi pare che quando si affronta la questione della fusione dei comuni ci sia quasi un torpore ”. (a.c.)

TrovaRistorante

a Trento Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics