Trento

L'orsa KJ2 è stata abbattuta

Il comunicato ufficiale della Provincia di Trento: "Uccisa perché pericolosa per gli uomini e recidiva" . L'abbattimento è avvenuto nell'area del Bondone

TRENTO. Nella serata di ieri gli agenti del Corpo forestale della Provincia autonoma di Trento hanno proceduto all’abbattimento dell’orsa KJ2 in attuazione dell’ordinanza emessa dal presidente della Provincia di Trento Ugo Rossi per garantire la sicurezza delle persone.

leggi anche:

"Ciò stato possibile - si legge nel comunicato della Provincia - grazie alle precedenti attività di identificazione genetica e successiva cattura e radiocollarizzazione ai fini della riconoscibilita dell’animale. Il documentato indice di pericolosità dell’esemplare, culminato nel ferimento di due persone, ha richiesto l’attuazione dell’ordinanza nel più breve tempo possibile.

Orso, l'ordinanza della Provincia di Trento by Trentino Quotidiano on Scribd

Sempre in funzione della prioritaria sicurezza delle persone continueranno in maniera intensiva tutte le attività condotte per ridurre il rischio di incidenti (informazione, comunicazione, prevenzione, monitoraggio e presenza sul territorio)".

"L'abbattimento - ha spiegato il presidente Ugo Rossi - è avvenuto nell'area del Bondone, fra le 19 e le 19.30 della serata di sabato 12 agosto".

Ecco il video-riassunto della conferenza stampa del presidente Rossi

Abbattimento dell'orsa Kj2: la conferenza stampa del presidente Rossi L'abbiamo seguito in diretta Facebook, ecco ora il video-riassunto della conferenza stampa durante la quale il presidente Ugo Rossi ha spiegato l'operazione e il perché - secondo la Provincia di Trento - dell'abbattimento dell'orsa Kj2 (video Panato)

TrovaRistorante

a Trento Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare