il caso

Strembo, chiuso il ponte della circonvallazione: si è sollevato dalla sede stradale

Forse uno smottamento all'alba la causa del cedimento strutturale. Circolazione in tilt sulla strada verso Madonna di Campiglo

TRENTO. E' stato chiuso al traffico questa mattina, mercoledì 9 agosto, su segnalazione delle autorità locali, il ponte della circonvallazione Caderzone-Strembo, sul fiume Sarca. La chiusura è stata determinata dal verificarsi di movimenti anomali della struttura del ponte, che sono in fase di verifica da parte del Servizio Gestione strade e del Servizio Opere stradali della Provincia autonoma di Trento.

La viabilità è stata deviata sul vecchio stracciato della SS 239, all’interno dell’abitato di Caderzone, quindi utilizzando il percorso su cui si transitava prima dell'apertura della variante. E' stata chiusa, assieme al tratto stradale che corre sul ponte, anche la relativa pista ciclabile.

Il ponte ha una decina di anni di vita, misura in tutto circa 150 metri ed è a tre campate: una principale, di circa 90 metri, più due laterali di circa 15 e 46 metri. i rilievi proseguiranno nel corso della mattinata.

Secondo le prime verifiche pare che a causare i danni sia stato uno smottamento avvenuto di prima mattina, probabilmente intorno alle 6.30, che avrebbe colpito e spostato uno dei piloni che regge il ponte.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trento Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics