ROVERETO

"Contributi per l'affitto: per tre quarti finiscono agli stranieri"

La denuncia della Lega Nord di fronte ai dati della Comunità della Vallagarina. "Servono nuovi criteri di assegnazione, perché l'Icef penalizza i trentini"

ROVERETO. Tre quarti dei fondi assegnati dalla Comunità della Vallagarina per il sostegno al pagamento del canone di affitto vanno a stranieri. In parte extracomunitari, che godono di una graduatoria specifica separata, e in parte comunitari: condividono la graduatoria con i cittadini italiani, ma malgrado siano una percentuale della popolazione che non raggiunge il 10 per cento, assorbono quasi metà della somma a disposizione.

La denuncia è della Lega Nord, che ha presentato i dati sulla distribuzione per nazionalità dei fondi destinati al contributo integrativo sul libero mercato. Di 1,3 milioni del 2014, agli italiani sono andati 302 mila euro. "Il citerio di assegnazione privilegia il numero di componenti del nucleo familiare - hanno detto Fugatti, Dalzocchio e Bisoffi - ed è un campo in cui il trentino

parte sconfitto, rispetto a famiglie più prolifiche delle nostre e che spesso inglobano anche ascendenti e parenti diversi.

Ma così si crea uno squilibrio inaccettabile: nel Trentino della crisi, il bisogno non può riguardare solo gli stranieri. E' evidente che qualcosa non va."

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trento Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SPEDIZIONI FREE

Stampare un libro, ecco come risparmiare