Valle dei laghi

Vigo Cavedine, l'orso sbrana sei pecore e una capra

Aggressione notturna di un plantigrado nelle campagne vicino al paese. Dimezzato il gregge della famiglia Comai

TRENTO. Sbranate. E' successo nella notte a sette pecore, in valle dei Laghi, a Vigo Cavedine.  Si tratterebbe di un orso (a quanto pare, però, non quello recentemente catturato e radiocollarato in zona) i cui peli sono stati trovati sui tiranti delle viti nelle campagne attorno al luogo dell'aggressione. Sul posto la forestale  e  gli uomini  dell' Usl dei servizi sanitari per rimuovere le carcasse. Dimezzato il gregge dell'allevatore, Alessandro Comai, 22 anni. Altri animali

sarebbero rimasti feriti. Secondo i primi rilievi, non dovrebbe trattatrsi  di un attacco ad opera di cani, bensì  di lupi o dell'orso. Si teme che l'animale possa tornare, nelle prossime ore. Per questo la forestale ha posizionato nella zona delle foto trappole.

 

TrovaRistorante

a Trento Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' PER GLI SCRITTORI

Stampare un libro ecco come risparmiare