TRENTO

Arriva dal Giappone l'albero della speranza

Sarà piantato domani dai giovani al Parco Langer. Stasera il dibattito pubblico

TRENTO. Arriva a Trento una delle piante figlie del caco sopravvissuto al bombardamento atomico di Nagasaki. Verrà piantato domani nel parco Alexander Langer (ex giardino del Salè) nel corso di una cerimonia alla presenza del botanico giapponese Ebinuma, ideatore del progetto 'Kaki Tree Project', e di numerosi bambini delle scuole materne ed elementari dell'Oltrefersina. A promuovere l'evento è stata l'associazione 'Finisterrae Teatrì, compagnia teatrale professionale impegnata dal 1995 in progetti tra arte e impegno sociale, in collaborazione con il Comune di Trento.

In occasione dell'evento, oggi alle 20.30 alla sala Falconetto di palazzo Geremia si svolgerà una tavola rotonda su 'Coltivare un tempo di pacè in collaborazione con il Forum Trentino per la pace e i diritti umani, l'associazione Pro.di.Gio e l'associazione italo-giapponese Yomoyamabanashi.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trento Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri