rovereto

In ospedale si nasce a ritmo di musica

Inaugurato al Santa Maria il nuovo blocco parto: l'unico per tutto il Basso Trentino.

ROVERETO. Inaugurato al Santa Maria del Carmine il nuovo punto nascite, l'unico per tutto il basso Trentino, Alto Garda e Giudicarie inclusi. Tre sale parto con annessa sala operatoria, una vasca per il parto in acqua. Nel complesso, tutto al settimo piano,  c'è anche una sala per ospitare i padri "in attesa".

Tutto, dagli arredi alla musica personalizzata, realizzato puntando contemporaneamente al massimo del comfort e al top dal punto di vista della sicurezza e della modernità. Standard elevatissimo - ha detto tra gli altri l'assessore provinciale Luca Zeni - come è possibile per un punto nascite da più di 1000 parti l'anno.

Nel 2016 a Rovereto sono nati 1200 bambini: 280 in più rispetto solo all'anno precedente. In termini numerici, il secondo polo del Trentino. Dove altissima

professionalità ma anche sensibilità e capacità di instaurare rapporti ideali con le famiglie sono una tradizione ormai da parecchi anni. Ora due anni di lavori e 4 milioni di investimento mettono a disposizione di questo patrimonio professionale anche i migliori strumenti possibili.

TrovaRistorante

a Trento Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri