arco

Si chiude la vela, donna ferita

Parapendio, brutto incidente ieri a Massone per Sylvia Senoner

ARCO. Mancavano pochi metri all’atterraggio, ma all’improvviso, per cause in corso di accertamento, la vela si è chiusa e Sylvia Senoner, arcense di 37 anni, è piombata a terra violentemente.

L’incidente è avvenuto ieri intorno alle 14, in un campo privato concesso proprio per l’atterraggio delle vele che normalmente decollano dall’eremo di San Giacomo, sul monte Velo. Senoner (che ha alle spalle una grande esperienza di volo a vela) ha volato tranquillamente sino a pochi metri dall’atterraggio, quando le si è chiusa improvvisamente la vela. Immediato l’allarme dei presenti. Sul posto sono intervenuti l’ambulanza e l’elisoccorso.

La donna ha ricevuto le prime cure sul posto, quindi è stata caricata sull’elicottero e trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Santa Chiara, dove le hanno diagnosticato traumi alla schiena

e agli arti inferiori. A conclusione degli esami, i medici hanno disposto il trasferimento a Rovereto, dove la donna è ricoverata con una prognosi di 45 giorni.

Sull’episodio sono in corso accertamenti da parte della polizia locale dell’Alto Garda e Ledro, intervenuta sul posto.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trento Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics