TECNOLOGIA a povo

“Agile”, un progetto da 6 milioni

Il centro di ricerca trentino Create-Net coordinerà la ricerca

TRENTO. Il centro di ricerca Create-Net con sede a Povo è coordinatore del progetto di ricerca ed innovazione “Adaptive Gateways for Diverse Multiple Environments (Agile)” finanziato per oltre 6 milioni di euro dalla Commissione Europea attraverso il programma quadro Horizon 2020. “Agile” ha lo scopo di sviluppare gli applicativi software e l’hardware necessari per la costruzione di gateway modulari che consentono di gestire l’interazione con i dispositivi e i sensori utilizzati nella realizzazione di soluzioni per l’Internet delle Cose (Internet of Things - IoT). L’IoT è una collezione di tecnologie e metodologie in grado di abilitare l’interazione tra gli oggetti fisici, i servizi online e gli utenti, potenzialmente in grado di aprire una nuova era di servizi e applicazioni in moltissimi domini: gli oggetti indossabili, ad esempio, consentiranno un monitoraggio continuo delle nostre attività psico-fisiche a beneficio della nostra salute, nel contesto domestico gli oggetti connessi forniranno un maggiore controllo dello spazio in cui viviamo e una sempre maggiore automazione di servizi domotici, le città potranno offrire una sempre piu ampia gamma di servizi ai cittadini a beneficio della loro mobilità e all’utilizzo delle risorse comuni. Nello specifico, Il progetto AGILE intende mettere a disposizione delle aziende,

specialmente alle startup e Pmi, una soluzione aperta e flessibile basata su un gateway IoT modulare sia a livello hardware che software, ed un insieme di strumenti per lo sviluppo e controllo di applicazioni e servizi IoT che possa facilmente adattarsi a differenti contesti operativi d’uso.

TrovaRistorante

a Trento Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PROMOZIONI PER GLI AUTORI, NOVITA' ESTATE 2017

Stampare un libro, ecco come risparmiare