Quotidiani locali

torbole

Canoa, giovani a lezione sul Sarca con l’olimpionico

TORBOLE. La canoa agonistica è una disciplina sportiva che affascina sempre più i giovani e lo conferma eloquentemente il crescente numero di teen-ager che lo praticano. Per migliorare la...

TORBOLE. La canoa agonistica è una disciplina sportiva che affascina sempre più i giovani e lo conferma eloquentemente il crescente numero di teen-ager che lo praticano.

Per migliorare la preparazione teorica e pratica delle nuove leve della pagaia Bruno Zucchelli, responsabile del settore canoistico del comitato provinciale del Coni nonché presidente del Canoa club Ledro e Storo ha organizzato un corso di approfondimento articolato in vari appuntamenti. La prima lezione si è svolta sul tratto torbolano del Sarca tra il ponte della statale rivana e la foce del fiume dove il sodalizio ledrense-giudicariese ha realizzato un percorso fisso di slalom. Una quindicina sono stati gli allievi presenti appartenenti a tutte le società canoistiche della provincia (val di Sole, Levico, Caldonazzo, Riva, ecc.) ai quali si sono aggiunti alcuni giovani atleti del gardesano C.C. Toscolano. Per loro patron Zucchelli ha ingaggiato un istruttore con i fiocchi, il mitico Pierpaolo Ferrazzi, medaglia d’oro alla Olimpiadi di Barcellona, bronzo a quella di Sydney ed attualmente tecnico di punta della Federcanoa italiana. Le manovre di ogni genere e gli approfondimenti nell’uso ottimale delle canoe canadesi e dei kayak sono state le tematiche principali illustrate dal campione .(a.cad.)

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Trento Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia Trentino Corriere Alpi
e ascolta la musica con Deezer.3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

^M