Quotidiani locali

Al Degasperi i voti si consultano on-line

Svolta tecnologica all’Istituto superiore di Borgo: le famiglie potranno anche verificare via Internet le assenze dei loro figli

BORGO. Ampliamento in vista e da subito una "rivoluzione" tecnologica. Sono tante le novità in ballo all'istituto Degasperi che ieri mattina ha inaugurato l'anno scolastico alla presenza dell'assessore provinciale Marta Dalmaso. Sarà dunque ampliata la scuola di via XIV Maggio, un'esigenza sollevata già da qualche anno.

«In effetti siamo un po' strettini, abbiamo sfruttato tutti gli spazi a nostra disposizione», spiega il dirigente Paolo Pendenza, annunciando che è in fase di progettazione una piccola ala della scuola, asimmetrica all'attuale torretta e realizzata a sinistra della biblioteca. I fondi sono stati stanziati e vi troveranno spazio alcune aule e una piccola aula magna che, ricorda il professore Sebastiano Izzo, porterà il nome di Anna Cassol, l'anima dei corsi serali Sirio scomparsa un mese fa. «Nel frattempo abbiamo deciso di dedicare ad Anna l'aula Sirio, era il suo regno», spiega. Anna che è stata ricordata anche ieri sera in occasione della presentazione dei corsi per studenti-lavoratori da lei attivati un decennio fa. Corsi in continua crescita tanto che dopo le 250 iscrizioni del 2011, anche quest'anno si sono già superati i 200 iscritti, distribuiti sui 3 indirizzi (ora prenderà piede il nuovo corso di Tecnico dei servizi socio-sanitari che sostituirà quello di Dirigente di Comunità).

Tornando alle novità, il dirigente Pendenza parla di svolta tecnologica. «A breve ci sarà la possibilità per le famiglie di vedere i voti e le assenze degli studenti in tempo reale da casa», spiega il dirigente. Settimana per settimana i genitori potranno tener d'occhio i propri figli, verificandone anche l'andamento scolastico. Ma i servizi che il nuovo registro elettronico metterà a disposizione non finiscono qua: anche le udienze saranno prenotabili on-line. Per quanto riguarda invece la comunicazione con gli studenti, documenti, calendari e comunicazioni varie saranno condivise in formato elettronico e si conta che a fine anno il cartaceo non circolerà più. Si stanno infine sperimentando con i docenti alcuni progetti didattici che utilizzano l'I-Pad, per formarli sulle nuove tecnologie digitali.

Sul fronte internazionalizzazione, si incentiveranno ulteriormente in collaborazione con la Comunità di valle i viaggi studio, stimolando i ragazzi a fare esperienze all'estero anche di più settimane. Confermate le iniziative musicali (due concerti della Haydn in programma), quelle legate all'Europa, le uscite nei teatri del nord Italia e le conferenze insieme alla Cross. Con la Fbk e il dipartimento di Fisica dell'Università di Trento si sta collaborando infine al progetto "Cordata" per la costruzione di un rivelatore di raggi cosmici. Un'offerta di qualità dunque, ed una scuola basata sulle relazioni, come sottolineato a più riprese dallo stesso Pendenza.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un commento

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Trento Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia Trentino
su tutti i tuoi
schermi digitali. 2 mesi a soli 14,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.