Valle di Cembra, mani sul Rigotti

Giovanissimi. È al comando davanti ad Avio e Dro. Undici vittorie per Fedrizzi (Giac Virtus)

BOLZANO. L’Uc Valle di Cembra è lanciata verso il settimo successo al Memorial Rolando Rigotti, la speciale classifica di rendimento a squadre promossa dalla Giac Virtus e riservata ai baby corridori della categoria Giovanissimi. Quando mancano due appuntamenti al termine della stagione, la società presieduta da Edj Ravanelli comanda la classifica davanti alla Società Ciclistica Avio e alla vincitrice delle ultime due edizioni, la Ciclistica Dro, che domenica darà vita al 15esimo trofeo Città di Arco. La gara arcense è inserita nel programma della 15esima edizione del Rigotti, che in passato ha già visto trionfare per ben sei volte il club cembrano.

Ad oggi, dopo l’annullamento della manifestazione di domenica scorsa a Storo, l’Uc Valle di Cembra guida la graduatoria provvisoria con 364 punti, maturati grazie ai piazzamenti nei primi cinque conquistati da 17 propri atleti. In scia ai cembrani c’è una delle realtà emergenti del ciclismo giovanile regionale, la Sc Avio, che è attualmente seconda con 318 punti: un bottino racimolato da soli nove atleti, sempre piazzati nei quartieri nobili delle classifiche, con i bi-campioni in carica della Ciclistica Dro al terzo posto con 285 punti. La società presieduta da Geltrude Berlanda ha comunque il podio in tasca, considerando il largo vantaggio sulle prime inseguitrici, a partire dai bolzanini del Gs Mendelspeck e dai chiesani della Grafiche Zorzi di Storo, rispettivamente quarti e quinti in classifica con 188 e 159 punti. Sesta piazza provvisoria, quindi, per gli organizzatori del Memorial Rigotti, la Giac Virtus, seguita da Us Montecorona Mak, Cc Gardolo, Velo Sport Mezzocorona e Sc Mori. Dopo l’annullamento causa maltempo della gara di Storo di domenica scorsa, mancano ancora due appuntamenti al termine della stagione, quello in programma ad Arco domenica 17 settembre e quello che andrà in scena a Bolzano il 24 settembre, con l’organizzazione affidata al Gs Alto Adige. Le due manifestazioni assegneranno gli ultimi punti per l'edizione 2017 del “Rigotti”, che nelle precedenti 14 ha visto primeggiare per sei volte gli attuali capoclassifica dell’Uc Valle di Cembra.

Guardando alle singole categorie e ai piazzamenti individuali, che concorrono alla composizione della classifica di società, meritano una sottolineatura la costanza di rendimento dei plurivincitori dell'annata 2017, tra cui i G1 della Sc Avio Erik Magagnotti e Lisa Fumanelli (8 e 7 vittorie), i G2 sempre del club aviense Mattia Giuliani e Giada Pelanda (6 e 5 affermazioni), il G3 della Giac Virtus Brandon Fedrizzi (11 successi), le G3 Silvia Pirrone (Mendelspeck) e Silvia Ciaghi (Sc Avio), rispettivamente con 7 e 6 vittorie all’attivo, i G4 Alessio Magagnotti della Sc Avio (9) e Annet Awurumibe della Ciclistica Dro (5). Tra

i G5 spiccano le 14 vittorie di Lara Dalbosco (Dro) e le 5 di Lorenzo Bernardi (Cembra), mentre tra i G6 si sono distinti Marco Pezzani della Giudicariese (4 successi) e Sara Piffer del Velo Sport Mezzocorona (14). (l.f.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA

TrovaRistorante

a Trento Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics