basket serie a

Il Barcellona sulle tracce di Flaccadori

Intanto Capo d’Orlando si rinforza con l’ala polacca Kikowski

TRENTO. Il campionato deve ancora volgere al termine, ma in Italia come in Europa il mercato cestistico ha già iniziato a dettare le sue trame. E, come già successo l’anno passato, la positiva stagione della Dolomiti Energia Trentino non è certo passata inosservata, con i maggiori protagonisti della cavalcata aquilotta che sono già finiti nei radar delle più rinomate squadre europee. L’anno scorso i pezzi pregiati del mercato trentino furono Davide Pascolo e Julian Wright, mentre quest’anno i più desiderati sembrano essere Aaron Craft e Diego Flaccadori, il quale nelle scorse ore è stato avvicinato niente di meno che alla compagine blaugrana del Barcellona. I contatti con lo staff del giocatore devono ancora iniziare, ma è certo che un 22enne con il potenziale del “Flacca” faccia gola a tanti, anche se non va dimenticato che qualsiasi acquirente dovrà fare i conti con un contratto in essere tra il bergamasco e la società di piazzetta Lunelli che scadrà solamente nell'estate del 2019. In ottica mercato importanti certezze arrivano nel frattempo da Capo d'Orlando, con la compagine siciliana che, per blindare i playoff, ha occupato il suo ultimo posto da straniero in rosa sottoscrivendo un contratto con l’ala polacca Pawel Kikowski, già mvp del campionato polacco che esordirà

domenica in campionato nell’anticipo delle 12 con la Sidigas Avellino. Proprio la stessa Sidigas è la seconda squadra più attiva sul mercato, con la compagine irpina a caccia di un centro che possa sostituire Kyrylo Fesenko, centrone ucraino ai box per infortunio. (s.z.)

TrovaRistorante

a Trento Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie