calcio a 5

Il Mercatone Uno vola in Serie B

La squadra diretta da Luca Ghezzer ha battuto il Futsal Rovereto e con una giornata d'anticipo s'è aggiudicata il campionato

TRENTO. In due parole: serie B. Le grandi squadre difficilmente falliscono il primo match ball: niente “braccino corto” per il Mercatone Uno, che nella penultima giornata del campionato di serie C1 di calcio a 5 piega per 4 a 1 il Futsal Rovereto e conquista la promozione nel torneo cadetto con 60 minuti di anticipo rispetto al termine della regular season. Furlan, Nicola Prighel e capitan Fratacci, oltre ad un’autorete, “griffano” la vittoria della compagine rotaliana al “PalaMarchetti”. Vittoria doveva essere e vittoria è stata per il team di Mezzolombardo che, ironia della sorte, avrebbe festeggiato il salto di categoria anche in caso di sconfitta, visto che Bassa Atesina e Futsal Bolzano sono crollate rispettivamente contro Sacco San Giorgio e Pragma Merano.

Il Mercatone Uno promosso in Serie B - La squadra di San Michele all'Adige ha vinto il campionato con una giornata d'anticipo 1970

Poco importa perché il Mercatone Uno voleva chiudere in bellezza il discorso promozione e ci è riuscito dopo un lungo testa a testa con la Bassa Atesina che, un paio di settimane or sono, ha ceduto di schianto al forcing impresso dai trentini (tanto per usare una metafora ciclistica, che sicuramente piacerà al direttore sportivo giallonero), che hanno piazzato sorpasso e allungo. I numeri non mentono mai: 58 punti su 69 disponibili, miglior attacco del torneo con 139 reti segnate (38 delle quali dal capocannoniere Alessio Wegher), sesta difesa meno battuta del girone (con 76 gol al passivo) e un ruolino di marcia casalingo impressionante (10 vittorie e 1 pareggio).

E Luca Ghezzer? Il tecnico della squadra giallonera vince per il secondo anno di fila il massimo torneo a carattere regionale. L’anno scorso guidò il San Gottardo al trionfo, adesso si è ripetuto con il Mercatone Uno. Seconda “coccarda” personale anche per il direttore generale Max Prighel, che già aveva festeggiato la promozione in serie B con l’Hdi. Anche per tanti giocatori si tratta del secondo “sigillo”: i vari Fratacci, Scalet e Matteotti avevano già esultato con il Green Tower, Wegher, Furlan e Tarter si erano imposti con il C5 San Gottardo. La stagione si concluderà venerdì prossimo con Bassa Atesina e C5 Bolzano che si contenderanno il secondo posto che mette in palio l’accesso ai playoff. (d.l.)

I RISULTATI:

Bassa Atesina - Sacco San Giorgio 0-4

Cornacci - Imperial Grumo 3-4

Futsal Rovereto - Mercatone Uno 1-4

Giacchabitat - Comano Fiavè 4-3

Kickers Bolzano - Marlengo 4-7

Pragma Merano - Futsal Bolzano 4-0

LA CLASSIFICA: Mercatone Uno 58 punti; Futsal Bolzano e Bassa Atesina 51; Sacco San Giorgio 42; Pragma Merano 39; Giacchabitat Trento 34; Olympia Rovereto 32; Imperial Grumo 31; Cornacci 29; Futsal Rovereto 26; Comano Terme Fiavè 21; Marlengo 15; Kickers Bolzano 2.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Trento Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LA PROMOZIONE

Pubblicare un libro gratis